ISEE basso: arrivano tanti bonus ed agevolazioni per un ammontate importante

Le possibilità presenti per quanti hanno un valore Isee non elevato, i benefici che possono essere ottenuti.

Come noto, l’Isee è lo strumento necessario per accedere a un gran numero di prestazioni, agevolazioni e bonus previsti dalla normativa. Ma a richiederlo non è solo la Pubblica Amministrazione, talvolta anche aziende e società private ne indicano la presentazione per ottenere dei benefici. L’Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) fotografa la condizione economica della famiglia prendendo in esame diverse parametri ed elementi.

Ad essere presi in considerazione nel suo calcolo sono diversi fattori da quelli strettamente economici (reddito e patrimonio, per i quali servono una lunga serie di documenti) a quelli anagrafici, inerenti alla composizione del nucleo familiare (età e numero dei figli, presenza di disabili e via di seguito). L’accesso ai servizi e prestazione è quindi calibrato all’Isee familiare, con maggiori benefici per i nuclei che possiedono un Indicatore non elevato.

Isee basso, le prestazioni a cui si può ambire

Diciamo subito che alcune prestazioni non richiedono la presentazione dell’Isee, per esempio la pensione sociale o il gratuito patrocinio. In ambedue i casi è determinante il reddito personale. Ma quali sono i principali bonus e servizi a cui si può accedere con Isee basso?

Non è semplice fornire un elenco esaustivo delle prestazioni accessibili con Indicatore limitato. Infatti le soglie cambiano per ogni prestazione, oppure variano per il Comune di residenza. Molto dipende poi dalla disponibilità di fondi a disposizione e in genere tanto più la soglia Isee per  l’accesso si abbassa per un bonus, tanto meno sono i beneficiari che ne fruiscono.

isee basso misure accessibili
Le agevolazioni e prestazioni con Isee basso – spraynews.it

All’Indicatore basso sono collegati prestazioni di tipo assistenziale e sociale, come i bonus sociali sulle bollette di energia elettrica e gas, la Carta acquisti per famiglie con figli sotto i tre anni o per anziani, i bonus affitti. Con Isee basso si possono ottenere una serie di agevolazioni nel settore dell’istruzione (riduzione di tasse universitarie, mense scolastiche, libri di testo gratuiti eccetera).

In quello sanitario con servizi e prestazioni con esenzione dal ticket sanitario, per l’acquisto di farmaci o di dispositivi medici. Isee basso garantisce agevolazioni nell’accesso di alloggi per l’Edilizia residenziale pubblica (ERP), oltre a contributi per affitti e utenze domestiche. Infine sono previsti aiuti di tipo sociale come bonus bebè, assegni familiari e altri sussidi.

Ricordiamo ora le prestazioni che prevedono contributi maggiori per Isee basso. Sono l’Assegno unico e universale per la prole, il Bonus asilo nido per le rette degli asili nido, la Carta risparmio spesa erogata a livello comunale, il Bonus conto corrente, l’esenzione dal canone Rai per gli anziani a basso reddito, l’Assegno di inclusione, il Supporto per la formazione e lavoro, il Bonus psicologo.

Impostazioni privacy