Macchie e sporco sulle pareti di casa? Il sistema che le elimina in poche mosse

Pareti sporche macchiate: non andare nel panico e utilizza questi ingredienti naturali che renderanno le pareti della tua casa come nuove, il trucco che non ti aspettavi.

Le pareti della nostra casa, si possono sporcare per svariate ragioni, potrebbero infatti macchiarsi con le nostre impronte, per alcuni schizzi di cibi che cuciniamo, o a causa dei nostri bambini che giocano, che potrebbero ad esempio scarabocchiarle o toccarle con le mani sporche. Anche gli animali potrebbero compromettere il buono stato delle pareti, sicuramente il più grande nemico delle pareti è il tempo, infatti andando avanti potrebbero sporcarsi sempre di più. Quando le pareti si sporcano, se non corriamo a ripari, in alcuni casi potrebbero macchiarsi irreparabilmente. Per togliere le macchie dalle pareti, prima di tutto bisogna individuarle e cercare di capire con cosa è stata macchiata. Successivamente il tipo di trattamento dipende anche dal materiale della parete da trattare. Si consiglia di procedere prima di tutto spolverando la parete con un panno asciutto, dopo aver spolverato, si può procedere trattando la parete con un prodotto.

Parete macchiata e sporca, come risolvere questo fastidioso problema

Macchie, il sistema che le elimina in poche mosse
Pareti macchiate, gli ingredienti per pulire- (Spraynews.it)

Se la parete è sporca o macchiata, dobbiamo cercare di pulirla, per farlo possiamo utilizzare diversi prodotti a seconda del materiale di cui è fatta la parete. Se la pittura è lavabile non dovrebbero esserci problemi, per smacchiare il muro, un ingrediente infallibile per quest’operazione è il bicarbonato di sodio. Questa sostanza infatti, è utile per moltissimi scopi in ambito casalingo. È in grado di sbiancare e salificare al meglio e sarà dunque sufficiente preparare una soluzione con acqua calda e bicarbonato, aggiungere una goccia di olio essenziale per conferire un buon odore e smacchiare. Se la parete è macchiata di muffa, al bicarbonato e all’acqua dovrete aggiungere anche tre cucchiai di sale, in questo caso sarà opportuno strofinare in energeticamente e successivamente asciugare la parete.

I prodotti giusti, a seconda del tipo di macchia

Per le macchie proveniente dal cibo, che potrebbero trovarsi soprattutto nella parete della cucina, un ottimo alleato è il limone è ideale infatti per rimuovere le macchie di sugo. Sarà sufficiente distribuire del succo di limone sopra la macchia e lasciare agire per un’ora, successivamente risciacquare. Per le macchie di unto potrebbe essere utile la trementina, in questo caso dovete strofinarla con un panno e lasciarla agire per pochi minuti. Se gli schizzi provengono da una bevanda come ad esempio Coca-Cola, caffè o tè, potrebbe essere sufficiente asciugare immediatamente con della carta assorbente. Nel caso in cui invece i bambini avessero scarabocchiato il muro, il sapone di marsiglia si è rivelato molto utile per eliminare le macchie di pennarelli, penna e tempere. Preparate una soluzione con acqua calda e sapone di marsiglia, lasciate agire per mezz’ora, e risciacquate.

Impostazioni privacy