Maglioni di lana ruvidi? 4+1 trucchetti per renderli soffici e morbidi

Maglioni di lana ruvidi e infeltriti, non indossarli più così: i trucchetti geniali per renderli morbidi e soffici in pochissimi passaggi!

Caldi e morbidissimi, indossarli è una vera e propria coccola. Il maglione di lana è l’assoluto protagonista della stagione autunnale ed invernale. Completa i nostri look quando fa freddo ma soprattutto ci tiene al caldo e ci protegge dalle basse temperature incombenti.

Tuttavia, dopo un’intera stagione chiusi nell’armadio, prima di tirarli fuori ed indossarli è necessario dare loro una svecchiata e far recuperare quell’incredibile morbidezza che li contraddistingue. Anche tu ti ritrovi nell’armadio maglioni di lana ruvidi ed infeltriti? Niente paura, non dovrai buttarli via: ti svelo i 4 trucchetti + 1 per riportarli al vecchio splendore, saranno morbidissimi in un solo gesto!

Maglioni di lana infeltriti, come rimediare: i 5 utili trucchetti per renderli morbidissimi

Dopo diverso tempo che li possediamo, i maglioni di lana possono infeltrirsi e provocare prurito sulla pelle. Di certo, alcuni semplici accorgimenti nel modo in cui li laviamo possono fare la differenza. Di fatti, la lana non predilige esposizioni a fonti di calore, così come non ama lavaggi ad alte temperature. Per questo motivo si rivela sempre fondamentale consultare le etichette del capo in lana in questione così da lavarlo nel modo giuso. Ma come recuperare invece un maglione di lana infeltrito? Attraverso questi semplici trucchetti tornerà come nuovo. Ecco cosa devi utilizzare:

maglione infeltrito rimedi
Maglione infeltrito: i rimedi della nonna per renderlo morbidissimo – Spraynews.it
  1. Bicarbonato di sodio: il nostro miracoloso alleato che dona risultati soddisfacenti nelle pulizie ma non solo. Attraverso il suo utilizzo, le fibre del nostro maglione in lana diventeranno morbidissime ed il risultato finale sarà un maglione di lana soffice al tatto. Ci basterà immergere il maglione in una bacinella dove avremo versato 1lt di acqua al cui interno avremo sciolto 4 cucchiai di bicarbonato di sodio. Lasciamo il maglione in ammollo per circa 5-6 ore, dopodiché trascorso questo tempo potremo lavare il nostro maglione a mano con del sapone naturale.
  2. Latte: un rimedio della nonna molto diffuso e tanto apprezzato. Il latte rappresenta un rimedio naturale in grado di conferire, grazie alle sue proprietà emollienti ed idratanti, estrema morbidezza al nostro maglione infeltrito che in poco tempo tornerà ad essere soffice come non mai. Immergiamo il maglione in una bacinella piena d’acqua e lasciamo che il liquido agisca per almeno 45 minuti, massimo 1 ora. Trascorso questo tempo, risciacquiamo il maglione e provvediamo a lavarlo con sapone di Marsiglia.
  3. Limone: altro ingrediente naturale multiuso che utilizzeremo in questo caso per recuperare il nostro maglione infeltrito. Il succo di 2 limoni grandi andrà diluito all’interno di una bacinella ricolma d’acqua al cui interno immergiamo il maglione ruvido. Dopo 30 minuti risciacquiamo e laviamo con sapone di Marsiglia.
  4. Acido tartarico: 50g da unire a 20g di bicarbonato. Il tutto andrà diluito in 1lt d’acqua al cui interno andremo ad immergere il maglione infeltrito che lasceremo in posa per 6 ore. Trascorso il tempo di riposo necessario provvediamo a lavare il maglione come consigliato in precedenza.
  5. Balsamo: altro trucchetto super apprezzato che si avvale dell’impiego di un prodotto che districa, nutre e rende morbidissime le lunghezze della nostra chioma. Il balsamo è un potente alleato per ammorbidire i maglioni infeltriti che in questo caso potremo andare ad utilizzare diluendo 30g di balsamo in 1lt di acqua fredda. Immergiamo il maglione che lasciamo in ammollo per mezz’ora, per poi procedere con risciacquo e lavaggio a mano!

Altro fondamentale accorgimento è poi badare bene alla fase di asciugatura: mai stendere il maglione in verticale. Così facendo si rischia di allargarlo e distruggerne le fibre. Il maglione va asciugato in orizzontale, disteso su una superfice piana. Dopo aver messo in pratica uno di questi semplici trucchetti ed aver preso in considerazione questi semplicissimi accorgimenti, potremo finalmente dire addio ai maglioni infeltriti nell’armadio!

E tu lo sapevi?

Impostazioni privacy