Milly Carlucci spietata: brutta botta alla concorrenza, finisce proprio male per lui

Milly Carlucci ha messo in campo tutte le sue energie per annientare la concorrenza. E sembra proprio che il suo piano abbia funzionato in maniera perfetta. C’è qualcuno che ne è uscito con le ossa rotta, ecco il motivo.

Milly Carlucci è uno dei volti di punta della Rai da diversi anni. La sua carriera è iniziata alla fine degli anni ’70, quando Renzo Arbore l’ha notata e le ha affidato la conduzione dalla trasmissione L’altra domenica, nella quale era una delle inviate. Dopo aver continuato a lavorare in Rai per alcuni anni, Milly ha avuto diverse esperienze anche al cinema e con Mediaset. La sua carriera è stata un continuo crescendo, fino ad arrivare al punto più alto, rappresentato dalla conduzione di Scommettiamo che, accanto a Fabrizio Frizzi, tra il 1991 e il 1996.

Oggi Milly Carlucci è al timone della trasmissione del sabato sera di Rai Uno, Ballando con le stelle, in onda dal 2005. Il programma ha avuto soltanto delle brevi interruzioni, la prima nel 2006, quando è andato in onda uno speciale tra i campioni delle prime due edizioni, e la seconda nel 2015. Milly Carlucci ha messo in campo un piano per battere la concorrenza e sembra aver centrato in pieno tutti i suoi obiettivi. Ecco chi è uscito sconfitto dalla corsa agli ascolti.

Ballando con le stelle: Milly Carlucci trionfa negli ascolti

La semifinale di Ballando con le stelle è stata molto seguita dal pubblico, soprattutto perché gli artisti rimasti in gara hanno rilasciato delle piccole interviste, mandate in onda prima delle varie esibizioni, nelle quali hanno aperto il cuore al pubblico. Tutti hanno raccontato un episodio della propria vita particolarmente commovente: c’è chi ha ricordato l’infanzia in un centro di accoglienza per bambini, chi ha parlato di problemi di salute e chi ha ricordato parenti importanti scomparsi da poco.

semifinale milly carlucci
Quanto ha vinto Milly Carlucci sul GF. Credits: Ansa Foto (spraynews.it)

La scelta di Milly Carlucci di mettere in onda una puntata piena di commozione e lacrime ha pagato. Il pubblico ha premiato Rai Uno con uno share del 24,9% e quasi 3,2 milioni di telespettatori. Milly Carlucci ha totalizzato circa un milione di telespettatori in più rispetto al Grande Fratello, grande rivale del sabato sera, in onda su Canale 5. Il programma condotto da Alfonso Signorini si è fermato a 2,2 milioni di telespettatori, con uno share del 17,8%. FBI, una serie televisiva statunitense, in onda su Rai Due, ha totalizzato 869 mila telespettatori, con uno share del 4,8%.

Su Italia Uno, GGG – Il Grande Gigante Gentile si è fermato a 1,1 milioni di telespettatori, con uno share del 7%, mentre Sapiens – Un Solo Pianeta, in onda in prima serata su Rai Tre, è stato scelto da 627 mila telespettatori, con uno share del 4,1%. Su Rete 4, Johnny Stecchino, celebre film di Roberto Benigni, ha totalizzato 814 mila telespettatori, con uno share del 5,1%. In altre parole, in onda su LA7, ha collezionato quasi 900 mila telespettatori, con uno share del 5,1%.

Impostazioni privacy