“Non ho visto niente”: dure accuse di Lino Banfi. L’attore è furioso

Lino Banfi, è apparso furioso nelle ultime ore per delle situazioni che non ha digerito. Come sempre con la sua naturalezza ha spiegato cosa gli è accaduto 

Tra i vari ospiti che sono apparsi durante la finale di Sanremo 2024 in prima fila al Teatro Ariston c’è stato anche Lino Banfi. Attore straordinario del cinema italiano e noto per il suo ruolo di Nonno Libero, durante l’ultima serata, seduto accanto a Alberto Matano e Mara Venier, è apparso più volte impassibile. Con le immagini e i video della sua espressione seriosa hanno circolato sui social per tutta la serata.

È stato insolito vedere il famoso attore comico così serio, anche quando Amadeus e Fiorello si esibivano con le loro gag che solitamente fanno strappare applausi. Non c’è stato nulla da fare, per tutta la serata il grande Lino sembrava quasi si trovasse all’Ariston per caso, senza dare minimamente segnali di gradimento verso quello che stava accadendo intorno a lui.

Lino Banfi ha svelato poi il mistero dietro la sua insolita serietà durante la puntata speciale di Domenica In dedicata a Sanremo. Ospite di Mara Venier, ha provato a dare delle spiegazioni sul suo comportamento della sera precedente, con parole che sono apparse accuse verso un mondo che proprio non riesce a digerire.

Le accuse di Lino Banfi al Festival di Sanremo

Lino Banfi non ha visto niente
Lino Banfi e Amadeus (Spraynews.it)

Ha scherzato sull’essere seduto proprio dietro il maestro De Amicis: “Ero seduto in prima fila, un posto bellissimo avranno pensato tutti. Vicino a Mara Venier, ad Alberto Matano. Io invece stavo proprio dietro il maestro De Amicis, io ho visto tutto il Festival secondo le cervicali e le scapole omerali del maestro. Che cosa ho capito? Niente. Quindi quando mi dicono ‘perché non ridi?’, che cosa devo ridere se non capisco quello che succede?”.

Quindi, sembra che Lino Banfi non si sia divertito affatto durante la finalissima di Sanremo 2024, semplicemente perché non è riuscito a vedere gran parte dello spettacolo. Inoltre, ha colto l’occasione per lanciare una frecciata ai cantanti in gara, lamentandosi del fatto che molti giovani cantanti mettano il microfono davanti alla bocca, rendendo impossibile leggere il labiale. “Prima mettono il microfono davanti alla bocca e poi urlano, noi vecchi non capiamo niente”, ha aggiunto sempre durante l’intervista a Domenica In.

Impostazioni privacy