Il proprietario del Teatro Ariston di Sanremo è proprio lui: vi stupirà scoprire il suo nome

Molti pensano che il Teatro Ariston di Sanremo sia di proprietà comunale, ma il festival viene in realtà ospitato da un privato.

Si è concluso sabato notte il Festival di Sanremo, che ha sancito la vittoria della giovanissima Angelina Mango, figlia d’arte non solo da parte di padre, ma anche di mamma Laura Valente, in passato cantante dei Matia Bazar. La kermesse canora unica al mondo – solo in Cile, a Viña del Mar, esiste una manifestazione paragonabile al nostro Festival – viene ospitata come noto al Teatro Ariston.

Non è però stato sempre così: infatti, il festival ha preso il via nel 1951 e per anni la manifestazione canora si è svolta presso il casinò municipale della cittadina ligure. Solo nel 1977 c’è stato il passaggio di consegne col Teatro Ariston, che peraltro a oggi ospita altre importanti manifestazioni. Oltre a Sanremo, si svolgono all’Ariston anche il Premio Tenco e il Premio Regia Televisiva.

Chi è il proprietario del Teatro Ariston: la scheda del noto imprenditore di Sanremo

walter vacchino
Walter Vacchino in una recente intervista (Spraynews.it)

Dall’Ariston, a partire dal 1995, viene trasmessa la puntata speciale di Domenica In nel day after della finale, che ieri si è prolungata fino alle 20, a discapito del quiz show L’Eredità, e negli anni è stata location anche di altri programmi televisivi. Quello che molti pensano è che il teatro dove si svolge il Festival sia di proprietà comunale, ma le cose non stanno assolutamente così.

Il Teatro Ariston venne costruito tra anni Cinquanta e Sessanta dal commendatore Aristide Vacchino e oggi quella struttura viene gestita dai figli Walter e Carla Vacchino. Soprattutto il primo, nato nel 1947, è un figura di spicco anche del mondo dell’imprenditoria culturale e dello spettacolo italiane. Oltre al Teatro Ariston, i Vacchino gestiscono e sono proprietari di tre multisale distribuite tra Sanremo e Albenga.

Dal 1982, Vacchino è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica e oggi la sua figura viene raccontata in una puntata del programma “Caro Marziano”, condotto da Pif, in cui Walter e la sorella Carla presentano questa grande storia di famiglia. Walter Vacchino ha anche una grandissima esperienza nella scrittura e produzione di spettacoli teatrali, programmi televisivi e festival. Di recente, è stato intervistato da Casa Sanremo.

Impostazioni privacy