Pelle del corpo e del viso screpolata, non è sempre colpa del freddo: i segnali a cui prestare attenzione

La pelle del viso e del corpo spesso è screpolata ma non sempre dipende dal freddo: quali sono le cause e i segnali a cui prestare attenzione?

La pelle del nostro viso e del nostro corpo è sempre molto delicata e per questo è sempre necessario tenerne cura. Partiamo dal presupposto che è uno degli organi più importanti del nostro corpo e quindi in qualche modo ha bisogno di una protezione dall’ambiente esterno.

Nel caso in cui mancasse una giusta idratazione, si creerebbe anche ad una conseguente perdita di elasticità e plasticità delle pelle e quindi anche una riduzione del contenuto di acqua nello strato più superficiale dell’epidermide. I fattori che poi portano ad una pelle secca, sono anche causa di desquamazioni, screpolature, rossore, infiammazione, sensazione di tensione costante, estrema ruvidezza e prurito.

Tutti casi che non per forza devono essere conseguenza del freddo e che a lungo andare possono portare a delle sensazioni anche più gravi, come: pelle secca (quando si presenta come un fastidio passeggero, caratterizzato da una lieve sensazione di cute tesa e da una leggera desquamazione), pelle molto secca (se il fastidio e la sensazione di tensione sono persistenti, la desquamazione intensa e se la cute è segnata da alcune fessure) e xerosi preatopica (la pelle in questo caso è ruvida e rugosa, con zone di secchezza estrema e leggere irritazioni).

Pelle screpolata, quali sono le cause e quali sono i rimedi?

Come detto prima, non sempre la pelle secca dipende dal freddo, le cause possono essere davvero moltissimi e portare a delle conseguenze inaspettate. Tanto per cominciare il tutto può succedere per via delle variazioni del contenuto di acqua e lipidi nello strato superiore dell’epidermide. Nel caso in cui dovesse succedere una cosa del genere infatti, la funzione della barriera sarebbe decisamente meno efficace e la pelle andrebbe in disturbo.

Oltre a ciò tra le cause maggiori anche:

  • fattori climatici o ambientali
  • eccessiva frequenza di bagni/docce e lavaggio della pelle in genere, così come il ricorso a detergenti aggressivi,
  • patologie cutanee
  • altre malattie
  • carenze nutrizionali
  • trattamenti medici
  • avere un lavoro che richiede di immergere la pelle in acqua,
  • frequenti bagni in piscina.
pelle screpolata motivi rimedi
Quali sono i motivi della pelle screpolata e tutti i rimedi utili (spraynews.it)

Ma in che modo si può procedere a rimediare la situazione? Nel caso in cui il problema dovesse persistere e magari anche peggiorare, la prima cosa da fare è quella di chiamare il dermatologo che con una visita potrà fare capire per bene di che cosa si tratta e perché la pelle si trova in quelle condizioni. Inseguito si può pensare alla risoluzione con:

  1. Trattamenti quotidiani
  2. Bere almeno 1,5 di acqua al giorno
  3. Evitare ambienti troppo caldi e chiusi.
  4. Proteggere la cute dai raggi UV.
  5. A seguito della detersione, tamponare il viso dolcemente, senza strofinare.
  6. In caso di malattie della pelle come dermatite atopica, ittiosi o psoriasi possono essere indispensabili prodotti che richiedono invece una prescrizione medica.
  7. Ridurre la lunghezza del bagno o della doccia ed evitare saponi aggressivi.
  8. Smettere di fumare.
Impostazioni privacy