Queste 5 piante tengono lontano gli insetti: a me hanno salvato la vita (e l’estate)

Si può decidere di coltivare nel proprio giardino alcune determinate piante che sono in grado di tenere lontani gli insetti: vediamo quali sono.

Avere a disposizione un giardino rappresenta una vera e propria fortuna. Soprattutto con l’arrivo della primavera e dell’estate, si può decidere di trascorrere più tempo all’aria aperta, magari organizzando cene, pranzi o aperitivi con i propri cari.

Uno dei problemi più frequenti per chi cura uno spazio verde è quello degli insetti. In molti, dunque, sono sempre alla ricerca di un prodotto valido che possa tenere lontani formiche, ragni, zanzare, scarafaggi etc. Per riuscire in questa impresa è possibile affidarsi ad alcune piante che ci aiuteranno a tenere alla larga gli insetti dal nostro giardino. Scopriamo nei prossimi paragrafi di quali si tratta.

L’estate sta arrivando, segui questi consigli per tenere lontani gli insetti

Formiche
Insetti, le piante per tenerli lontani dal giardino (Spraynews.it)

Ogni anno è sempre la stessa storia, con l’arrivo della bella stagione è facile trovare il balcone o gli spazi esterni invasi da ragni, formiche e zanzare. Si tratta di animali che non rappresentano nessuna minaccia per l’uomo, ma sono sempre degli ospiti indesiderati, nonostante in commercio esistano delle soluzioni valide per eliminare questi animali, bisognerebbe optare per trucchetti che aiutino semplicemente a tenerli lontano.

A tal proposito, delle valide alleate potrebbero essere proprio le piante o meglio alcune. Questi insetti non tollerano assolutamente l’odore che emettono e per questa ragione non invaderanno balconi e giardini, inoltre i nostri spazi verdi assumeranno un tocco di eleganza e colore, come accade con altri fiori da scegliere per il giardino, dunque, perché non scegliere di coltivarle.

Le piante che ti aiutano a tenere gli insetti lontani

Sei ancora in tempo per coltivare queste piante, i risultati non tarderanno ad arrivare, ma di quali si tratta? La prima fra tutte e la menta piperita, stiamo parlando di un potente repellente, gli insetti staranno alla larga. Non tutti sanno che anche le piante esotiche potrebbero essere un valido aiuto per tenere lontane le zanzare e le vespe, inoltre ricordiamo che si tratta di coltivazioni che non richiedono tantissime cure. Ovviamente, la scelta non è finita qui perché possiamo anche scegliere altre piante, come ad esempio il timo, la lavanda, la citronella e l’eucalipto. Come potete ben vedere c’è l’imbarazzo della scelta, ovviamente il nostro consiglio, specie se si hanno spazi grandi è quello di collocarne diverse e in punti differenti. L’unica cosa che dobbiamo fare adesso è quella di coltivarle e non farci più cogliere impreparati, l’estate sta arrivando, ma questa volta gli ospiti indesiderati non invaderanno più i nostri spazi verdi.

Impostazioni privacy