Roger Federer non è riuscito a trattenersi e l’ha fatto davanti a tutti

Nonostante il ritiro, Roger Federer continua a far parlare di sé: ecco un gesto clamoroso avvenuto davanti alle telecamere

Gli altri potranno pure vincere di più. Ma lui sarà sempre e comunque il Tennis. Con la t maiuscola, ovviamente. Parliamo dell’ex campione Roger Federer. Ritiratosi da alcuni mesi, Federer continua a far parlare di sé. L’ultimo gesto è di quelli che fanno molto discutere, soprattutto perché avvenuto in pubblico. Ecco cosa è successo.

Federer, vincitore di 20 titoli del Grande Slam, ha affrontato una serie di sfide fisiche che hanno messo a dura prova la sua tenacia e determinazione. Tuttavia, il campione ha dimostrato ancora una volta di essere fatto di materia diversa. E questo, nonostante ormai altri tennisti abbiano vinto di più: è il terzo tennista più vincente nelle prove del Grande Slam, dietro a Novak Đoković (24) e Rafael Nadal (22). Nello specifico, ha vinto 8 Wimbledon (record in ambito maschile), 6 Australian Open, 5 US Open (record in Era Open condiviso con Jimmy Connors e Pete Sampras) e 1 Roland Garros.

Con un montepremi di circa 130 milioni di dollari è il terzo tennista della storia nella graduatoria dei guadagni ottenuti in carriera, preceduto da Đoković e Nadal

Roger Federer: il gesto inaspettato davanti a tutti

Durante la sua carriera, Roger Federer ha incantato il pubblico con la sua eleganza in campo e la sua capacità di leggere il gioco in modo impeccabile. Le sue palle vincenti e i colpi precisi sono un richiamo al passato glorioso e un segno che il campione svizzero è ancora una forza da non sottovalutare.

Roger Federer commozione pubblica
La commozione pubblica di Roger Federer foto: YouTube @livetennisit – (spraynews.it)

Il circuito tennistico mondiale è sicuramente più povero con il ritiro di Federer. Il suo impatto non si limita solo alle vittorie sul campo, ma si estende alla sua influenza positiva nel promuovere il fair play e l’amore per il gioco. Il suo stile di gioco elegante è un inno al tennis classico, un richiamo a una bellezza atletica che va oltre la mera competizione. Insomma, una leggenda. Che oggi, nonostante il ritiro, continua a far parlare di sé.

In particolare, un gesto, recentissimo, è balzato alle cronache mondiali. Protagonista anche il nostro tenore italiano Andrea Bocelli, famoso in tutto il mondo. All’Hallenstadion di Zurigo, Bocelli ha dedicato “Nessun dorma”, aria tratta dalla “Turandot” di Puccini, all’ex campione svizzero. Quando Bocelli ha iniziato a cantare, Federer si è emozionato e non ha nascosto la sua commozione. Ha cercato di trattenere le lacrime, ma alla fine ha ceduto e si è sciolto nel pianto di fronte alla grande interpretazione di Bocelli.

Impostazioni privacy