Sanremo 2024, serata cover: Geolier con Gigi D’Alessio e Luché

E’ in arrivo una delle serate più attese nel corso della settimana di Sanremo: ovvero quella cover, ma cosa sappiamo sull’artista Geolier? 

Siamo ormai giunti quasi alla fine del percorso di questa 74esima edizione del festival di Sanremo: e se domani potremo finalmente scoprire chi, tra i tanti talentuosi artisti in gara, potrà alzare la coppa del vincitore, per il momento siamo ancora tutti concentrati sulla quarta serata.

Stiamo parlando proprio della serata cover, che da sempre rappresenta anche una delle più divertenti, amate e attese: ma non immaginerete mai quali sono i piani di uno degli artisti in gara, ovvero Geolier.

Il Sanremo di Geolier

Continua il desiderio e il progetto del noto cantante Geolier di portare un po’ Napoli tra le schiere del festival di Sanremo. Così, dopo il suo brano “I p’ me, tu p’ te” scritto e cantante interamente in napoletano, è ora arrivato per lui il momento di affrontare una delle serate più apprezzate all’interno di questa settimana. Stiamo parlando proprio della serata cover, che da la possibilità agli artisti in gara di ripercorrere alcune delle canzoni più importanti e amate che possiamo trovare all’interno del panorama musicale italiano, e non solo.

Geolier
Incredibile il duetto di Geolier (spraynews.it) – instagram

Nel corso della serata cover, infatti, i cantanti in gara hanno anche la possibilità e opportunità di invitare degli artisti con cui poter fare dei duetti e rendere così la loro serata ed esibizione ancora più indimenticabile. Ma quando saprete su chi è ricaduta la scelta di Geolier, non potrete fare a meno di attendere ancora con più ansia proprio l’arrivo della sua esibizione. Per scoprire di più sul futuro duetto, non dovete fare altro che continuare a leggere insieme a noi.

Geolier, la sua serata cover è questa

Ebbene sì, sin da subito infatti Geolier ha messo in chiaro quali erano le sue aspirazioni e desideri per questa partecipazione al festival di Sanremo. Ammette, infatti, di non aspettarsi nulla di particolare, ma di essere pronto a viversi questa esperienza nel migliore dei modi perché l’Ariston, dopotutto, rappresenta proprio questo: un palco senza precedenti, e su cui per tanto lui ha deciso di portare un po’ della sua bella Napoli.

Il suo intento, sin da subito, è stato proprio quello di poter finalmente portare un po’ di Napoli e di napoletano tra le schiere dell’Ariston ma ha dunque deciso di non fermarsi al suo inedito. Nel corso della gara cover, infatti, Geolier ha deciso di farsi affiancare tra un trio d’eccezione e tutto blu: possiamo infatti citare il grande e leggendario Gigi D’alessio, con cui canterà “Chiagne”, Luchè con cui invece condividierà “O primmo ammore” e per finire Guè che canterà con lui “Brivido”. Insomma, uno spettacolo senza precedenti.

Impostazioni privacy