Se vai in Costiera Amalfitana devi mangiare questo piatto: i turisti ne vanno matti

Se vai in Costiera Amalfitana, devi assolutamente provare questo piatto, semplice e saporito, una volta assaggiato non potrai più farne a meno.

La Costiera Amalfitana, è un posto suggestivo con panorami mozzafiato, si tratta del tratto di costa campana che affaccia sul Golfo di Salerno. Questo posto è famoso in tutto il mondo per la sua bellezza, sono moltissimi turisti infatti che ogni anno approdano in costiera per visitarla da tutto il mondo. Oltre ad avere un mare cristallino e dei panorami stupendi, la costiera vanta una storia importante, inoltre è nota anche per il buon cibo. In queste zone possiamo infatti trovare pesce fresco, piatti caratteristici e ricette della tradizione.

Spaghetti all’Atranese, come si preparano

I turisti ne vanno matti
Replica gli spaghetti alla Trapanese-(Spraynews.it)

Chi va in costiera, assaggerà moltissimi piatti tipici della tradizione, tra cui gli spaghetti all’Atranese, se volete replicarli in casa o se siete curiosi di assaggiarli, dovete assolutamente cimentarvi in questa ricetta davvero semplice e veloce da realizzare. Gli spaghetti alla Atranese, sono un piatto tipico a base di tonno e mandorle, un primo piatto veloce e semplice da preparare. Gli ingredienti possono essere variati e potete aggiungere spezie e erbe a vostro piacere. Per prepararli per due persone, procuratevi 180 g di spaghetti, 80 g di tonno fresco o in scatola, del concentrato di pomodoro, un cucchiaino di capperi, quattro pomodori secchi, una manciata di mandorle, prezzemolo, origano, olio e sale.

Spaghetti all’Atranese, sono irresistibili

In una pentola, mettete a bollire l’acqua per la pasta, nel frattempo preparate il condimento, in un mixer mettete il tonno cotto, i pomodori secchi, l’aglio, i capperi e frullate il tutto, fin quando non otterrete una crema. Se necessario aggiustate il composto con qualche cucchiaio di acqua di cottura, quando l’acqua bolle, potete iniziare a cuocere la pasta. Per questa ricetta è consigliato utilizzare degli spaghetti, ma potete sostituirli anche con delle linguine, è comunque preferibile utilizzare una pasta lunga.

Una volta ottenuta la crema, aggiungete anche le mandorle, continuate a frullare e versate il condimento in una ciotola capiente, nella quale andrete poi a mettere anche la pasta. Non appena sarà pronta, scolate gli spaghetti conservando un po’ d’acqua di cottura, aggiungete la pasta alla ciotola e mescolate il tutto. Se necessario aggiustate con un po’ di acqua di cottura, profumate con l’origano e il prezzemolo, mescolate fin quando il sugo non avrà aderito perfettamente alla pasta.

Impostazioni privacy