Si cercano 10 funzionari Inps in questa città italiana, uscito il bando: come fare richiesta e i requisiti

E’ finalmente giunta un’ottima notizia per tutti coloro che cercano un lavoro: una città italiana sta infatti cercando 10 funzionari INPS.

L’Istituto nazionale della previdenza sociale, che è conosciuto con l’acronimo INPS, è sostanzialmente un ente del sistema pensionistico italiano, al quale tutti i lavoratori devono essere iscritti. Qual è allora l’origine di questo importantissimo ente? Innanzitutto, bisogna ricordare che la previdenza sociale italiana arrivò nel 1800. Tuttavia, nel 1898 vennero introdotte le prime pensioni di invalidità e di vecchiaia, grazie all’inaugurazione della Cassa nazionale di previdenza per l’invalidità e la vecchiaia.

I lavoratori potevano quindi iscriversi in modo volontario e versare 25 anni di contributi, per ottenere una pensione dopo i 60 anni di età. L’attuale denominazione “Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS)” venne inoltre ufficializzato il 2 agosto 1943 con un decreto legge. Oggi, l’importantissimo ente sta cercando delle nuove figure professionali da inserire nel proprio organico.

INPS, ecco come candidarsi

L’INPS di Bolzano ha recentemente indetto un concorso per funzionari, i quali saranno assunti con un contratto a tempo indeterminato. Le 10 risorse selezionate lavoreranno nel settore amministrativo, precisamente in qualità di Funzionari Progettazione-Erogazione-Controllo Servizi presso l’INPS di Bolzano (Trentino Alto Adige). La domanda per la partecipazione al concorso deve inoltre essere inviata entro il 19 gennaio 2024. Per la precisione, i 10 posti saranno ripartiti nel seguente modo: 9 per il gruppo linguistico tedesco e 1 nel gruppo linguistico italiano. Tutti i selezionati lavoreranno quindi nella sede provinciale di Bolzano e nelle sedi delle Agenzie territoriali di Merano, di Bressanone e di Brunico. I requisiti richiesti, che devono essere presenti al momento della compilazione della domanda, sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana
  • non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non avere condanne penali
  • idoneità fisica all’impiego
  • conoscenza della lingua italiana e tedesca
  • certificato di appartenenza o aggregazione a uno dei tre gruppi linguistici: italiano, tedesco e ladino
nuove assunzioni per funzionari inps
Nuove risorse – spraynews.it

Per presentare la domanda bisogna inoltre possedere i seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale in una delle discipline scritte nel bando
  • laurea magistrale o specialistica
  • diploma di laurea del vecchio ordinamento

Per quanto riguarda la selezione, questa avverrà attraverso due prove d’esame: la prima sarà scritta; la seconda invece orale. Entrambe devono ovviamente essere svolte nella lingua del gruppo di appartenenza: gruppo linguistico italiano o gruppo linguistico tedesco. Più specificatamente, la prova scritta tratterà il diritto amministrativo e costituzionale, il diritto del lavoro, i vari compiti dell’INPS e i principi di economia. Va inoltre ricordato che la domanda va inviata esclusivamente tramite PEC, attraverso il proprio indirizzo di posta elettronica certificata. La mail alla quale inviare tutto il materiale è quindi la seguente: direzione.provinciale.bolzano@postacert.inps.gov.it. Attualmente, il bando può essere trovato anche sul portale inpa.gov.it.

Impostazioni privacy