Si chiama gnocco, ma non è la ‘solita’ pasta: a Modena piace a tutti, ricetta ‘salvacena’

Scopri il segreto dello gnocco ingrassato tipico modenese: un salvacena che non ti aspetti ma che ti lascerà senza parole.

Nell’Emilia-Romagna, oltre a moltissime bellezze paesaggistiche e culturali, ci sono molte ricette tradizionali gustose e sfiziose. In questo ricchissimo luogo dell’Italia troviamo anche la città di Modena, dove si trova una ricetta davvero semplice e deliziosa.

Non si tratta della solita pasta, bensì di uno gnocco che ti salverà la cena in qualsiasi momento del giorno. Lo chiamano gnocco ingrassato ed è davvero semplice da preparare. Questo piatto stupirà grandi e piccini con il suo gusto unico e delizioso. 

Scopri la ricetta passo passo dello gnocco ingrassato salvacena, tipico di Modena e pronto a giungere anche sulla tua tavolata.

Gnocco salvacena: la ricetta deliziosa tipica di Modena

Ecco tutto ciò che serve per preparare lo gnocco ingrassato modenese per 4 persone. Ingredienti semplici ed una preparazione altrettanto facile, per un risultato strepitoso.

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 200 gr di prosciutto crudo tagliato a dadini (soltanto il magro)
  • 70 gr di burro
  • 20 gr di lievito di birra
  • 2 uova
  • Sale fine e sale grosso q.b.
ricetta gnocco modenese
Gli ingredienti e la ricetta dello gnocco modenese (spraynews.it)

Procedimento:

  1. Per prima cosa preparare l’impasto formando una fontana di farina su una spianatoia. Aggiungere il sale fine, il burro, le uova e metà del prosciutto a dadini, quindi aggiungere anche il lievito di birra, dopo averlo sciolto in acqua tiepida. Impastare fino a che non si ottiene una consistenza omogenea e bella compatta. Riporre l’impasto in una ciotola coperta e far riposare il tutto per circa mezz’ora.
  2. Formazione dello gnocco: a questo punto imburrare e infarinare una teglia rettangolare. Quindi stendere l’impasto in modo uniforme, ottenendo uno spessore di 2-3 cm. Coprire il tutto con il resto del prosciutto a dadini, premendo leggermente per farlo amalgamare all’impasto. Spolverare con sale grosso e infondere dei tagli a forma di losanghe (sorta di rombi).
  3. Far lievitare lo gnocco in un luogo caldo e asciutto per almeno 45 minuti. Poi procedere alla cottura in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.
  4. Una volta pronto, tagliare seguendo i quadretti creati precedentemente e gustare bello caldo o anche a temperatura ambiente.

Ecco pronto il tuo gnocco ingrassato salvacena modenese. Questa ricetta è davvero una soluzione fantastica per preparare qualcosa di gustoso senza passare le ore in cucina. Sperimenta con la farcitura e vedrai che i tuoi ospiti e la tua famiglia sarà sempre felice di gustare questo piatto.

Impostazioni privacy