Sono queste le spiagge più belle della Puglia: prenota una vacanza qui, non te ne pentirai

Estate, tempo di vacanze, se sei indeciso su dove prenotare ti diamo qualche piccolo suggerimento: le spiagge più belle della Puglia.

L’estate bussa alla porta e non resta che pensare a dove prenotare per le vacanze. Gran parte degli italiani si recherà al mare, per prendere un po’ di sole, rilassarsi sulla spiaggia e fare una nuotata. Fortunatamente, in Italia il mare bello non manca, tutta la penisola vanta centinaia di spiagge bellissime e dal mare pulito. In questo 2024, sono 485 le spiagge ad aver ottenuto la Bandiera Blu.

La Bandiera Blu è il riconoscimento internazionale di qualità ambientale, nel 2024 ne abbiamo dieci in più rispetto allo scorso anno. Significa che le politiche di riqualificazione ambientale stanno funzionando. Tra queste, ovviamente non possono mancare le spiagge della Puglia, una delle regioni che attirano più turisti in assoluto. Quali sono le spiagge più belle? Ecco qualche consiglio per prenotare una vacanza.

Spiagge e mare della Puglia, dove prenotare una vacanza relax in un vero paradiso

Baia Vignanotica di Vieste
Baia Vignanotica di Vieste (Spraynews.it)

La Puglia è una delle mete turistiche italiane più importanti e gettonate: 800 km di costa, decine e decine di spiagge bellissime, Mar Ionio e Mar Adriatico che si incontrano e si abbracciano. Insomma, per una vacanza relax (e non solo) la Puglia è la regione ideale. Sicuramente, il Salento è una delle zone più gettonate, le sue acque cristalline, le spiagge dorate, nonché la sua vita notturna, affascinano tutti.

Partendo dal presupposto che tutta la Puglia è meravigliosa e ricca di luoghi stupendi, dal Gargano al Salento, passando per le Isole Tremiti, il Salento è la zona presa maggiormente d’assalto. Ma quali sono le sue mete più ambite? Sicuramente, la spiaggia di Torre dell’Orso, a Melendugno, uno dei posti più famosi del Salento. Bandiera Blu anche nel 2024, la qui la sabbia è tendente al bianco, di fronte, il mare cristallino solcato dalle Due Sorelle, ossia i due faraglioni rocciosi.

Ad Otranto troviamo la Baia dei Turchi, spettacolare, chiamata così perché qui vi sbarcarono i navigatori turchi durante l’assedio di Otranto nel 1400. La spiaggia fa parte dell’oasi protetta dei laghi Alimini, sormontata da una ricca vegetazione. A Lecce invece troviamo Marina di Pescoluse, che affaccia sul Mar Ionio. Anche qui, la sabbia è bianca e presenza aree incontaminate e selvagge.

Dal nord al sud della Puglia, regione magnifica dalle spiagge incontaminate

A Gallipoli c’è Punta Suina, la spiaggia rocciosa eletta tra le migliori spiagge in tutta Europa. Il panorama qui è da mozzare il fiato. La Spiaggia di Porto Selvaggio, a Nardò, è famosissima. Questa si trova all’interno dell’omonimo parco naturale protetto. Questa spiaggia, fatta di scogli, è lunga 7 km. Se ci spostiamo sul Gargano, lo “sperone d’Italia”, possiamo trovare ampie aree boschive, grotte, scogliere, baie.

Qui si trova la celebre Mattinata, con la sua Baia delle Zagare, una caletta di sassi bianchi raccolta tra le scogliere. Sempre in questa località troviamo Cala della Cattedrale, popolare per le sue scogliere bianche a che cadono a piombo sull’acqua. Uno spettacolo naturale e selvaggio. A Vieste c’è Baia Vignaiotica, al confine con Mattinata.

La spiaggia è composta di piccoli ciottoli e da una serie di grotte, un litorale lungo 500 metri. L’Arcipelago delle Isole Tremiti presenta le popolari spiagge di Cala Matano, che ha ispirato una popolare canzone di Lucio Dalla, situata in un contesto selvaggio di grande fascino, e la spiaggia di Marinella, sull’Isola di San Nicola, dominata dagli scogli e da sentieri.

Le spiagge più belle d’Italia si trovano in questa regione: ti stupirai, non é la Sardegna e neppure la Puglia. E ancora, Vacanze 2024, le migliori spiagge della Campania: qui per vivere un sogno con la famiglia.

Impostazioni privacy