Stangata sulle bollette, con questo sistema rivelato dagli esperti risparmi il 50%

Grazie a questo sistema rivelato dagli esperti è possibile risparmiare fino al 50% sulle bollette. Ecco in cosa consiste.

Prestando attenzione ad alcuni semplici accorgimenti è possibile contrastare il caro bollette ed evitare di dover fare i conti con una vera e propria batosta. Ma come fare? Scopriamolo assieme!

Televisione, ferro da stiro, lavatrice, lavastoviglie, computer, robot da cucina e tanto altro ancora. Davvero tanti sono i dispositivi che abbiamo in casa e che ci aiutano a semplificare diverse operazioni della vita quotidiana. Ormai di uso comune, azioniamo questi apparecchi senza nemmeno pensare al fatto che in questo modo stiamo consumando energia.

Quest’ultima, purtroppo, non è gratuita. Bensì dobbiamo pagarla attraverso le bollette. Proprio quest’ultime si rivelano essere tra le voci che più pesano sul bilancio delle famiglie, che fanno spesso fatica a far quadrare tutti i conti. Da qui nasce il desiderio, oltre che necessità, di prestare particolare attenzione al mondo del risparmio.

Stangata sulle bollette, con questo sistema rivelato dagli esperti risparmi il 50%: il trucco che non ti aspetti

Dando parecchia importanza ad alcuni accorgimenti, è bene sapere, che è possibile abbattere notevolmente i costi. A tal fine gli esperti consigliano di accendere i vari elettrodomestici solo quando strettamente necessario e preferibilmente quando l’energia costa di meno, come ad esempio nel corso delle ore serali e nei week end. Proprio in queste face orarie, infatti, è possibile risparmiare fino al 50%.

come risparmiare bollette
Com’è possibile risparmiare sulle bollette: il trucco (spraynews.it)

Oltre ad utilizzare gli elettrodomestici in determinate fasce orarie, si consiglia alle famiglie di valutare la possibilità di utilizzare dei metodi di cottura alternativi, come ad esempio una friggitrice ad aria o una pentola a cottura lenta. Quest’ultima costa solamente 0,06 centesimi all’ora e si rivela essere lo strumento da cucina più efficiente dal punto di vista dei consumi energetici. Non lasciate, inoltre, gli apparecchi elettrici sempre in stand by e ricordatevi di staccare il caricabatteria dalla presa di corrente.

In questo modo si può risparmiare circa 56 euro all’anno. In particolare, ove possibile, si consiglia di utilizzare la televisione in modalità eco, riuscendo così a ridurre i consumi del 20%. Cercate di sfruttare il più possibile la luce solare, ricordandovi di spegnere sempre le luci negli ambienti non utilizzati. Per quanto riguarda lavatrici e lavastoviglie, invece, si suggerisce di accenderle solamente quando sono cariche. Importante spegnere l’aspirapolvere quando non utilizzata ed evitare di azionare la funzione turbo. Tanti piccoli accorgimenti che permettono di ottenere un notevole risparmio in bolletta. Provare per credere.

Impostazioni privacy