Tasto del volume in down sullo smartphone? Non portarlo in assistenza: ti spiego come rimediare senza spendere soldi

Come rimediare al tasto del volume in down sullo smartphone: ecco alcuni metodi da conoscere per riuscirci.

Lo smartphone è oramai diventato uno strumento essenziale e al centro delle attività svolte dagli utenti quotidianamente, poiché usato anzitutto per comunicare, ma anche per l’intrattenimento, per ragioni di studio e lavoro e così via. Tuttavia, si tratta di dispositivi comunque fragili, che possono incorrere in problemi di diversa natura, da quelli di sistema a quelli prettamente fisici, per così dire, proprio come nel caso del tasto del volume in down.

La gestione e l’utilizzo dell’iPhone è un aspetto particolarmente importante per gli utenti, e dunque qualora il tasto del volume smettesse di funzionare, a prescindere dalla causa e dalla ragione, ciò può rappresentare un problema per i possessori. Si tratta di qualcosa che può capitare, e in particolare nel caso dei modelli più datati. In tal senso, è possibile provare però delle strade per rimediare o per sostituire i compiti svolti dal tasto, per chi non volesse portarlo subito in assistenza

In primo luogo, occorre accertarsi che i tasti siano attivi, e tramite il dispositivo mobile della Mela Morsicata ciò si può fare, facendo riferimento all’applicazione Impostazioni e al pannello Suoni. Giunti a tal punto, occorre quindi verificare che l’inerente opzione sia attivata. Dopo aver svolto le relative verifiche, e qualora si accerti che il tasto sia effettivamente rotto, ecco quali sono gli spunti da seguire e sapere cosa si può fare.

Se il tasto del volume è in down sullo smartphone, ecco l’opzione da conoscere: come funziona, i passaggi

L’impossibilità di usare le determinate funzionalità, nel caso in cui il tasto del volume sullo smartphone dell’Apple sia in down, può trovare una soluzione provvisoria per chi non volesse portarlo subito in Assistenza, grazie all’Assistive Touch.

Tasto del volume in down, come rimediare al problema dello smartphone
Smartphone, nel caso del tasto volume in down ecco cosa si può fare per rimediare – spraynews.it

L’utente che dopo le relative verifiche si rendesse conto della rottura del tasto, potrà infatti fare affidamento a tale funzione, a cui poter accedere in modo semplice e veloce con pochi passaggi. In primo luogo occorre recarsi all’interno dell’applicazione Impostazioni, e soffermarsi su “Accessibilità”, selezionando poi “Touch” e, ancora, “Assistive Touch”. Arrivati a questo punto della procedura, l’utente dovrà soltanto limitarsi ad attivare l’opzione in questione e di interesse.

In basso al menù di Azione personalizzata, si dovrà selezionare “Doppia scheda”, e successivamente focalizzarsi su “Volume Giù”. Recandosi poi alla schermata precedente, infine l’utente potrà indicare “pressione prolungata“, e in conclusione optare per “volume su”. Questi, i pochi passaggi da tener presente per portare a termine l’operazione, tenendo comunque presente che, mediante il Centro di Controllo c’è comunque modo di poter regolare il volume, facendo riferimento allo slide a destra di quello che permette la regolazione della luminosità.

Impostazioni privacy