Terremoto in casa Uomini e Donne, accuse gravi di bullismo: cavaliere vuota il sacco

Uomini e Donne nel caos, l’ex Cavaliere lancia una gravissima accusa legata al bullismo: le sue parole non lasciano spazio a nessun dubbio.

Si torna ancora una volta a parlare di Uomini e Donne, lo show del pomeriggio di Canale Cinque condotto da Maria De Filippi, che nonostante il passare degli anni non smette mai di essere un grande successo. Eppure, il motivo che lo rende protagonista ha qualcosa di davvero diverso.

Ad averlo fatto è stato un ex Cavaliere che, dopo un lungo percorso all’interno del programma, ha deciso di lasciare il suo ruolo senza non poche polemiche che i telespettatori ricorderanno davvero bene. E, adesso, a distanza di qualche tempo, torna all’attacco con delle accuse davvero molto pesanti.

“Quando l’ho vista alzarsi, ho avuto l’impulso di accompagnarla per aiutarla. Non ho potuto fare altrimenti di fronte a questa sorta di bullismo. Non avevo intenzione di abbandonare ma, per principio, non ho visto altra alternativa che accompagnarla fuori” ha ammesso nella sua intervista a Fanpage. Ma entriamo nel dettaglio.

Uomini e Donne, Maurizio Laudicino parla di bullismo: le accuse sono gravi

E’ stato proprio Maurizio, l’ex Cavaliere di Uomini e Donne, ad avere accusato il programma di bullismo nei confronti della sua compagna Elena con cui ha deciso di dire addio allo show. Dopo essersi conosciuti, pare infatti che, secondo le sue parole, la donna sia stata vittima dei due opinionisti Gianni e Tina.

accuse uomini e donne bullismo
Maurizio accusa Uomini e Donne di bullismo: le parole gravi – foto Mediaset Infinity -spraynews.it

Nello specifico, il Cavaliere si è visto costretto ad abbandonare lo studio di Uomini e Donne dopo l’ennesimo accanimento da parte di alcune persone del parterre, ma soprattutto da parte degli opinionisti Tina Cipollari e Gianni Sperti, ai danni della sua Dama, Elena Di Brino. Questo ha confessato, definendola una decisione di pancia dalla quale non poteva davvero più scappare.

Contesto tanto ostile verso una donna che aveva già palesato il desiderio di uscire secondo i suoi tempi e che si è trovata quasi fisicamente spinta fuori dagli opinionisti” ha poi concluso, parole che non lasciano spazio a nessun dubbio e che fanno capire per bene le sue motivazioni e non finisce qua, sempre per Fanpage si toglie qualche sassolino dalla scarpa in più: “Sono stato definito pagliaccio, poco di buono, termini che mi hanno offeso. Mi ha spinto a tacere il fatto che non volessero capirmi”.

Anche in merito al suo rapporto con Gemma Galgani, l’ex Cavaliere ci ha tenuto a specificare come la cosa sia andata ben oltre la semplice amicizia, ma di come alla fine sia stato il primo a rendersi conto che non potesse andare cosi oltre, nonostante i momenti intimi che lo hanno fatto vacillare, come lui stesso ha riferito.

Impostazioni privacy