Varese, docente accoltellata a scuola: arrestato studente di 17 anni

Nella mattinata di oggi a Varese, una professoressa di 57 anni è stata aggredita e accoltellata da uno studente all’ingresso della scuola in cui insegna.

Aggressione questa mattina all’ingresso di una scuola di Varese. Una professoressa di 57 anni sarebbe stata accoltellata alla schiena da uno studente 17enne. I colleghi e il personale scolastico hanno subito soccorso la 57enne e lanciato l’allarme.

Subito presso l’istituto sono intervenuti gli operatori sanitari del 118 e le volanti della Polizia di Stato. L’insegnante è stata trasportata in ospedale, dove le sono state riscontrate ferite da taglio alla schiena ed è stata sottoposta ad un intervento chirurgico. La paziente non sarebbe in pericolo di vita e sarebbe rimasta sempre cosciente. Lo studente, ritenuto responsabile dell’accoltellamento, è stato arrestato con l’accusa di lesioni.

Varese, studente di 17 anni accoltella una professoressa all’ingresso dell’Enaip: arrestato

Soccorsi
Soccorsi (Spraynews.it)

Intorno alle 8 di questa mattina, lunedì 5 febbraio, un’insegnante di 57 anni è stata accoltellata all’ingresso dell’istituto professionale Enaip (Ente nazionale Acli istruzione professionale) di Varese.

Stando a quanto ricostruito al momento, come riferiscono alcune fonti locali ed i colleghi della redazione di Fanpage, la docente si trovava nell’atrio della scuola, prima dell’inizio delle attività scolastiche, quando sarebbe stata aggredita da uno studente che l’avrebbe colpita con tre fendenti alla schiena. Si tratterebbe di un 17enne affetto da problemi psichici e “soggetto a diagnosi funzionale”.

Il personale scolastico ed i colleghi hanno subito soccorso la professoressa e contattato il numero unico per le emergenze. Immediato l’arrivo sul posto di un’ambulanza del 118 con a bordo l’equipe medica. I sanitari hanno trasportato la 57enne in ospedale, dove le sono state riscontrate ferite di media entità ed è stata sottoposta ad un intervento chirurgico. La docente non sarebbe in pericolo di vita.

Arrestato lo studente 17enne

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia di Varese che hanno bloccato ed arrestato con l’accusa di lesioni il 17enne, ritenuto responsabile dell’aggressione. Secondo quanto appurato, lo studente avrebbe utilizzato per aggredire la professoressa un coltello a serramanico che avrebbe portato a scuola da casa. L’arma è stata sequestrata.

Ora sono in corso le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica per i Minori di Milano, per stabilire con precisione la dinamica dei fatti e risalire alle ragioni che avrebbero spinto lo studente ad aggredire l’insegnante. In tal senso, gli investigatori sentiranno i docenti ed il personale dell’istituto scolastico.

Impostazioni privacy