Vuoi diventare un agente segreto? Più facile di quello che pensi! Ecco cosa fare e quanto guadagno gli 007 italiani

Scopriamo quanto guadagna e come si diventa agenti segreti in Italia. È molto più semplice di ciò che pensi.

I Servizi Segreti Italiani (SSI) si occupano della sicurezza in Italia. Sono destinati ad intervenire sia per questioni interne che esterne. Sono all’interno del Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica da 16 anni.

A capo del SSI vi è il Presidente del consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, aiutato dal DIS (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza), dal COPASIR (Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica) e dal CISR (Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica). Le operazioni invece vengono messe in atto dall’AISI e dall’AISE, agenzie d’informazione e sicurezza interna ed esterna.

Analizziamo quanto si guadagna e come si diventa agenti segreti italiani

A inizio anno il Presidente del Consiglio emette un fondo stabilendolo tra il DIS e le due agenzie operative, decidendo anche la spartizione dei soldi tra spese e fondi riservati. Rispettivamente il compito dell’AISE ha come obiettivo la scoperta di minacce estere mentre l’AISI è delegata alla sicurezza interna.

Una cifra confermata la possiamo trovare indagando a fondo nel Bilancio dello Stato. La legge di riforma del 2007 prevede che venga indicato l’ammontare totale della spesa per il SISR (Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica) formato da DIS, AISI e AISE.

Come candidarsi per diventare agente segreto italiano
Quanto guadagna un agente segreto italiano – spraynews.it

La spesa fino al 2017 si è sempre aggirata tra i 600 e 700 milioni di euro, poi dopo è andata aumentando di anno in anno arrivando nel 2022 a 915 milioni. Secondo ciò che dice il Ministero dell’Economia in totale lo stato avrebbe speso circa 8 miliardi per le spese dei servizi segreti italiani.

Silvio Berlusconi propose in passato di poter riunire tutti i dipendenti in un unico stabilimento comprendente tutte le competenze del SSI. Ciò pero non avvenne a causa dello spazio insufficiente per poter ospitare tutti gli uffici. L’AISE e l’AISI si trovano attualmente uno a Forte Braschi e l’altro a Piazza Zama.

Per poter entrare a far parte dei servizi segreti italiani è necessario consultare il sito www.sicurezzanazionale.gov.it., si tratta infatti di un canale aperto dove potersi offrire come aspirante. L’attività di reclutamento viene inoltre svolta attingendo anche dalle diverse forze armate italiane come appunto forze di polizia o dipendenti della pubblica amministrazione italiana. Per poter individuare figure adatte a questo tipo di impiego, possono anche venir reclutate persone che appartengono al settore privato, sempre naturalmente che trattino la sicurezza.

Impostazioni privacy