Chi avrebbe vinto Sanremo con la giuria demoscopica? Classifica rivoluzionata

Chi avrebbe vinto il Festival di Sanremo di Amadeus con la giuria demoscopica? Andiamo a scoprire la classifica con questo strumento: il risultato sarebbe stato completamente diverso da quello ufficiale. 

Non si placano le polemiche intorno al Festival di Sanremo 2024, l’ultimo con Amadeus (e Fiorello) alla conduzione. Tutto si è concentrato nelle serate finali della kermesse musicale più attesa dell’anno, con i malumori e le critiche verso i vertici Rai per quello che è accaduto nelle due serate decisive. E che hanno portato a due verdetti ufficiali.

Il primo, quello della serata cover, con il trionfo del rapper napoletano Geolier. La seconda invece con il primato per Angelina Mango. Proprio in questi due momenti, che sembrano aver scontentato tutti (in tanti infatti avrebbero preferito le vittorie a serate invertite) hanno messo in discussione le modalità di voto di questa edizione.

Infatti da un lato c’è stato il televoto, ma dall’altra parte i voti a fare da contrappeso della sala stampa e delle radio. Proprio il televoto avrebbe favorito Geolier nella serata cover, mentre il parere della sala stampa è apparso decisivo per la vittoria di Angelina Mango. Insomma, tutti scontenti in quella che è stata l’ultima apparizione di Amadeus anche nelle vesti di direttore artistico del Festival.

La giuria demoscopica avrebbe capovolto il risultato di Sanremo 2024: classifica stravolta

Come sarebbe la classifica di Sanremo con la giuria demoscopica
Loredana Bertè (Spraynews.it)

Televoto, sala stampa, e radio: la giuria del Festival di Sanremo ha deciso, questa volta, di rinunciare al sistema di voto demoscopico che ha caratterizzato le edizioni precedenti. Questa giuria, composta solitamente da trecento persone, rappresenta una variegata miscela di partecipanti, sia dal punto di vista geografico che per età.

In passato, tramite un’applicazione dedicata, la giuria demoscopica ha influenzato il verdetto finale con le proprie valutazioni. La mancanza di questa giuria nell’edizione più recente del Festival di Sanremo avrebbe avuto un impatto significativo sul risultato finale. Secondo Ipsos, la vincitrice di quest’anno, Angelina Mango, avrebbe ottenuto il terzo posto se la giuria demoscopica fosse stata presente.

Mentre Annalisa si sarebbe classificata al secondo posto e la vincitrice sarebbe stata Loredana Bertè. I restanti finalisti sarebbero stati Mahmood al quarto posto e Diodato al quinto. Le posizioni in coda sarebbero rimaste invariate, con Fred De Palma all’ultimo posto. Pare evidente che questo sistema avrebbe penalizzato fortemente Geolier, forte del televoto in questa edizione ricca di polemiche.

Impostazioni privacy