Hai questa tv a casa? Presto dovrai buttarla: quali non funzioneranno più

Se hai questa Tv a casa è arrivato il momento di cambiarla,  tutto quello che c’è da sapere sulla transizione per non farsi trovare impreparati. 

Un 2024 assolutamente ricco di novità sotto tutti i punti di vista, non solo per quanto concerne WhatsApp, l’app di messaggistica per eccellenza. Una ventata di novità si sta espandendo anche su altri dispositivi nuovi e quelli meno nuovi, come ad esempio la televisione. Tutti hanno in casa almeno una TV, a prescindere che venga accesa o meno. 

Certo non sarà accolta con molto favore l’idea che prossimamente si dovrà sborsare una somma proprio per la TV. Al pari di quanto accaduto anni fa con l’introduzione del digitale terrestre, si dovrà fare un ulteriore step. Alcune televisioni potrebbero purtroppo non essere più utilizzabili, non resta quindi che vedere meglio di cosa si tratta e capire soprattutto se avete delle televisioni ormai quasi obsolete.

Se hai questa TV in casa è ora di cambiarla

televisione appesa camera
Novità digitale terrestre (Spraynews.it)

Novità in arrivo nel 2024 ma non nei primi mesi come si pensava e si temeva. Il cambiamento infatti arriverà a partire da settembre quindi c’è tutto il tempo utile per potersi attrezzare adeguatamente. Questo cambiamento consiste nel convertire il Multiplex B in DVB-T2. Una sigla che oggi può apparire sconosciuta ma che in realtà indica la completa transizione verso la TV digitale terrestre.  In questo modo si faranno dei test per capire se effettivamente sia valido il cambiamento dal DVB-T1 a DVB-T2. L’Italia ha un problema per quanto riguarda l’aggiornamento tecnologico dei dispositivi televisivi.

Cosa bisogna fare nello specifico? Allora, il passaggio arriverà il 1° settembre, una data fondamentale per chi in questi anni ha comunque utilizzato la tecnologia obsoleta. Secondo i dati Auditel e Celsis emerge che il 64.8% delle famiglie si è adeguato alla nuova tecnologia con almeno una televisione in casa, questo vuol dire che in alcuni casi il passaggio non è avvenuto totalmente ma soltanto parziale. Questo spiega infatti il 56.9% da adeguare, una percentuale ancora troppo elevata.

Cosa fare entro il primo settembre

Come capire se la televisione sia adatta o se sia il caso di sostituirla? Si accede al menu principale, si seleziona la voce sintonizzatore digitale e se è presente la dicitura DVB-T2 HEVC/H265, allora niente panico, la vostra TV è aggiornata. In caso contrario, bisognerà procedere con l’acquisto; il televisore è antico e quindi bisogna comprarne uno più moderno. In alternativa si può sempre comprare un decoder apposito per ammortizzare le spese.

Impostazioni privacy