I termosifoni si accendono da soli? Ti devi preoccupare, il problema è serio

Se i termosifoni si accendono da soli dovresti preoccuparti e indagare perché potrebbe esserci un problema serio, vediamo quale.

I termosifoni sono l’elemento fondamentale di riscaldamento di una casa. Collegati alla caldaia funzionano con il passaggio di acqua calda e riescono a dare una temperatura nell’ambiente domestico adeguata per l’inverno in cui al di fuori ci sono temperature troppo rigide.

Tuttavia, sono strumenti che possono essere soggetti ad alcuni problemi. A volte succede, ad esempio, che i termosifoni si accendono da soli, magari anche durante l’estate quando il riscaldamento è spento. Che cosa significa?

Proveremo ad indagare sulle possibili cause del problema e le possibili soluzioni per liberarsi da questo inconveniente molto fastidioso e molto dispendioso in termini economici.

I termosifoni si accendono da soli: le possibili cause

Se uno o più termosifoni presenti in casa si accendono da soli, ovvero senza che l’impianto di riscaldamento sia effettivamente acceso e funzionante, significa che c’è un malfunzionamento tecnico.

Questo provoca un disagio perché la temperatura in casa aumenta, le persone inizieranno a stare male, se il condizionatore è in funzione dovrà fare il doppio del lavoro e tutto questo comporta un enorme costo che si riverserà poi nella bolletta.

Termosifone
Termosifone (Spraynews.it)

Il problema potrebbe avere una causa molto banale oppure molto seria. Una causa banale potrebbe essere il non aver impostato correttamente la caldaia sulla funzione estate durante i mesi caldi. Chi non è particolarmente portato per la tecnologia potrebbe non sapere di dover fare questo passaggio.

Se questa modalità è correttamente in funzione, allora potrebbe essere un problema relativo alla valvola a tre vie. Questa potrebbe essere danneggiata, usurata oppure rotta. È una valvola meccanica presente nelle vecchie caldaie che serve per attivare l’apparecchio al passaggio dell’acqua. In quelle moderne, naturalmente, non ci sarà questo problema, perché dotate di un motorino elettrico esterno.

Inoltre, il problema potrebbe riguardare lo scambiatore della caldaia. Se danneggiato, ci sarà un innalzamento della pressione del sistema con una conseguente accensione dei termosifoni.

Infine, potrebbe verificarsi un malfunzionamento nel termostato digitale che invierà, di conseguenza, informazioni errate alla caldaia. Questo, però, è un problema molto raro.

Le soluzioni

Una persona alle prese con problemi di questo tipo può attivarsi e fare dei controlli.

Manutenzione caldaia
Manutenzione caldaia (Spraynews.it)

Oltre a controllare se la funzione estate è attiva, dovrebbe non cadere nell’abitudine errata che molte persone hanno: quella di chiudere i termosifoni durante i mesi caldi. Questo non va bene perché poi si creano dei problemi con la riaccensione in autunno.

Ad ogni modo, una persona che coglie dei segnali di malfunzionamento nell’impianto non deve agire da solo, ma chiamare un tecnico specializzato. Il professionista sarà in grado di spiegare che cosa è successo e di sistemare il danno.

La prevenzione è fondamentale. Questo significa che devono essere fatti dei controlli regolari alla caldaia, ai termosifoni per la pulizia e la corretta manutenzione. Solo in questo modo si possono evitare inconvenienti spiacevoli e più costosi.

Impostazioni privacy