Kyoto, 15 attività gratuite da fare in vacanza

Il Giappone non deve per forza essere costoso, e molte città, come Kyoto, offrono svariate attività gratuite adatte a tutti

Benvenuti nella magnifica Kyoto, un gioiello del Giappone che affascina i visitatori con la sua straordinaria mescolanza di storia, cultura e paesaggi mozzafiato. Questa antica città, antica capitale imperiale del Paese del Sol Levante, offre un’esperienza unica che abbraccia la tradizione millenaria e l’innovazione moderna.

In giro per Kyoto: cosa sapere

Kyoto è saldamente ancorata al suo passato spirituale, e i suoi templi e santuari ne sono testimonianza. Il Fushimi Inari Taisha, con i suoi migliaia di torii rossi che formano un suggestivo sentiero attraverso la foresta, rappresenta un simbolo di devozione e prosperità aziendale. Il Kinkaku-ji, noto come il Padiglione d’Oro, è uno spettacolo dorato circondato da un lago sereno e giardini impeccabili. Un’opera d’arte che riflette la perfezione architettonica e paesaggistica giapponese. Il Kiyomizu-dera, situato su una collina con vista panoramica, offre un’esperienza unica durante la fioritura dei ciliegi. La sua piattaforma di legno, sostenuta da pilastri alti, crea un’atmosfera magica. Il richiamo spirituale di questi luoghi è palpabile, avvolgendo i visitatori in un’aura di serenità e riflessione. Gion, il quartiere delle geishe, è una testimonianza vivente della Kyoto tradizionale. I suoi vicoli stretti, le case di tè e i ryokan storici trasportano i visitatori indietro nel tempo. Di sera, quando le lanterne si accendono, Gion si trasforma in un’atmosfera magica. Gli incontri occasionali con geishe elegantemente vestite aggiungono un tocco di mistero e raffinatezza al viaggio. Kyoto è punteggiata da giardini zen e paesaggistici, ognuno raccontando una storia di estetica e tranquillità. Il Ryoan-ji, con il suo famoso muro di rocce, invita alla meditazione. Il Gio-ji, nascosto tra i templi di bambù, è un tesoro verde di muschio e piante. Il Ninna-ji, con i suoi ciliegi in fiore in primavera, offre una visione spettacolare della bellezza naturale e cura del dettaglio.

Kyoto è anche una culla di cultura e arte, con musei che abbracciano sia il contemporaneo che il tradizionale. Il Museo d’Arte Contemporanea di Kyoto sfida i visitatori con esposizioni innovative, mentre il Kyoto International Manga Museum celebra la cultura dei fumetti giapponesi. Le botteghe artigiane offrono un’opportunità di imparare le tradizioni locali, con lezioni di tè, ceramica e ikebana. L’esperienza culinaria a Kyoto è un viaggio attraverso la raffinata cucina kaiseki, una forma d’arte culinaria che celebra la stagionalità e l’estetica del cibo. Dai ristoranti stellati Michelin ai pittoreschi locali, Kyoto offre un’ampia varietà di piatti prelibati. Il Nishiki Market è un paradiso gastronomico, con bancarelle che offrono le delizie più fresche e autentiche della regione.

Le 15 cose da fare gratis a Kyoto

Godersi l’abbondante eredità culturale di questa città millenaria non deve necessariamente tradursi in spese eccessive. In questa guida, esploreremo le migliori attività da fare gratuitamente a Kyoto, offrendo un’esperienza autentica e immersiva nella cultura e nella bellezza della città.

1. Percorri le scale a Fushimi Inari-Taisha: Un’Esercizio per il Corpo e l’Anima

Fushimi Inari-Taisha, con i suoi 10.000 torii arancioni che si snodano lungo una collina, offre non solo la possibilità di catturare scatti iconici ma anche di impegnarsi in un’autentica esperienza di esercizio fisico. Percorrere l’intero loop può richiedere due o tre ore, ma visitare al sorgere del sole permette di evitare le folle e godere della presenza tranquilla dei monaci locali.

2. Passeggiata Meditativa sul Sentiero della Filosofia

Il Sentiero della Filosofia, lungo circa 2 km nel quartiere Higashiyama, offre una passeggiata meditativa tra il Ginkaku-ji (Padiglione d’Argento) e il quartiere Nanzen-ji. Specialmente durante la primavera e l’autunno, il sentiero diventa un tripudio di colori con i ciliegi in fiore e le tonalità autunnali.

3. Nishiki Market: Una Sinfonia di Sapori Locali

Conosciuto come “La Cucina di Kyoto”, il Nishiki Market è un paradiso per chi vuole assaporare le specialità locali gratuitamente. Con oltre 100 ristoranti e negozi, è possibile degustare una varietà di prelibatezze, come sottaceti, tè, crackers e pesce.

4. Kyoto Museum of Traditional Crafts: Un’Immersione nell’Artigianato Giapponese

Il Kyoto Museum of Traditional Crafts, noto anche come Fureai-kan, è un’opportunità per comprendere l’artigianato giapponese tradizionale, dalla lavorazione del legno alla tintura dei tessuti. Verifica gli orari, poiché durante i fine settimana gli artigiani spesso dimostrano la creazione di pezzi unici.

5. Gion District: Incontro con le Geiko al Tramonto

Gion, con le sue strade strette e suggestive, è il quartiere delle geiko (geisha a Kyoto). Fare una passeggiata atmosferica al tramonto, quando le lanterne si accendono per la serata, potrebbe regalarti l’occasione di avvistare una geiko dirette al lavoro. Ricorda sempre di essere rispettoso e di chiedere il permesso prima di scattare foto.

kyoto ciliegi
Immagine | pexels @wenchengjiang – spraynews.it

6. Hanami Party a Maruyama-kōen: Un Picnic sotto i Ciliegi in Fiore

Durante la stagione dei ciliegi in fiore, unisciti ai locali per una festa di hanami al Maruyama-kōen. Acquista del cibo dai negozi locali e goditi un picnic sotto il famoso Gion Weeping Cherry Tree.

7. Rinfrescati sul Fiume Kamo: Una Passeggiata Serale Tranquilla

Quando il caldo si fa sentire, unisciti ai locali per una passeggiata lungo il fiume Kamo. Oltre a godere della vista dei suoi abitanti naturali, come aironi ed egrette, potrai apprezzare la tranquillità della zona quando la folla si dirada naturalmente.

8. Yasaka Shrine di Notte: L’Incanto Illuminato

Yasaka-jinja, il santuario custode di Gion, si anima di luce dopo il tramonto, grazie alle lanterne che donano al complesso un’atmosfera mistica e incantevole. Durante il Gion Matsuri festival in luglio, il tempio ospita imponenti carri in una tradizionale sfilata che risale a oltre 1000 anni fa.

9. Esplorazione del Bosco di Bambù ad Arashiyama: Un’Esperienza Zen al Sorgere del Sole

Il Bosco di Bambù ad Arashiyama, uno dei luoghi più fotografati al mondo per il suono del vento tra i bambù, offre un’esperienza magica, soprattutto al sorgere del sole quando la folla è ancora scarsa.

10. Picnic nei Giardini del Grand Kyoto Imperial Palace

Anche se gli edifici del Grand Kyoto Imperial Palace sono inaccessibili al pubblico, i visitatori sono liberi di passeggiare nei giardini, creando l’opportunità ideale per un tranquillo picnic.

11. Mostri di Ichijo-Dori: Un’Arte Unica a Tutta Strada

Ichijo-Dori, soprannominata “Yokai” (fantasma, demone o mostro), è una via di Kyoto in cui ogni attività commerciale è protetta da creature mostruose, creando un’atmosfera unica e surreale.

12. Passeggiata attraverso il Distretto di Higashiyama: Una Immersione nella Storia di Kyoto

Situato ai piedi delle montagne orientali di Kyoto, Higashiyama è un distretto storico ricco di santuari, templi e case di legno ben conservate. Un’immagine iconica è quella di Starbucks con i tatami per strada a Masuyacho.

13. Escursione tra Takao e Hozukyo: Una delle Migliori Passeggiate di Kyoto

Il percorso tra Takao e Hozukyo è considerato una delle migliori escursioni della città. Segui il sentiero lungo il fiume Kiyotaki fino alla cascata Kuya-no-Taki per un’avventura panoramica di 11 km facilmente completabile in un giorno.

14. Nessuna Bugia allo Shimogamo-jinja: Sacralità in una Foresta Millenaria

Il santuario Shimogamo, con i suoi 2000 anni di storia, è considerato uno dei luoghi più sacri della città. Situato tra i fiumi Kamo e Takano, è circondato dalla Tadasu-no-mori, una foresta antica dove si dice che ogni menzogna venga svelata.

15. Una Sosta al Kamigamo-jinja: Purificazione tra le Dune di Sabbia

Un’altra gemma nella collezione di sacri santuari shintoisti di Kyoto è il Kamigamo-jinja. Non perderti le due grandi dune di sabbia davanti al tempio principale, ritenute luogo in cui la divinità Kamo Wakeikazuchi no Okami è giunta per la prima volta sulla terra, dotate di un’influenza purificatrice.

Kyoto, con la sua magnifica fusione di passato e presente, tradizione e modernità, è molto più di una destinazione turistica. Ogni pietra delle strade lastrate, ogni torii rosso e ogni giardino curato raccontano una storia di bellezza senza tempo. Un viaggio a Kyoto è un’esperienza che resta nel cuore, un affascinante capitolo nella storia vivente del Giappone. Chiunque abbia la fortuna di esplorare questa città avrà un assaggio di un mondo di eleganza, serenità e cultura che persiste attraverso i secoli.

Può interessarti anche:Crollano i prezzi dei biglietti aerei, ecco le tratte

Impostazioni privacy