L’Eredità, aperti i casting: come partecipare al programma di Marco Liorni

Se vuoi partecipare a L’Eredità ti farà sapere piacere sapere che sono aperti i casting ed ecco come puoi candidarti.

La nuova edizione de L’Eredità, condotta da Marco Liorni, sta avendo un grande successo con ascolti molto alti. L’interesse per il programma pre-serale di Rai 1 sale ogni giorno sempre di più e tantissime persone vogliono provare a diventare concorrenti.

Il quiz, proprio per il suo format, ha bisogno di tanti concorrenti da tanti anni e per altri tanti anni. Naturalmente, per partecipare bisogna sostenere dei provini. I casting sono aperti e chi è interessato può informarsi e pensare di organizzarsi in questo senso.

Qui di seguito troverete tutti i dettagli di dove si tengono i provini, quando e in quali modalità. Magari anche chi non ci aveva mai pensato potrebbe prendere in considerazione questa esperienza diversa dal solito.

L’Eredità: aperti i casting

L’Eredità è un programma italiano che va in onda da più di 20 anni su Rai 1. All’inizio è stato condotto da Amadeus, poi da Carlo Conti, poi ancora da Fabrizio Frizzi e da Flavio Insinna. Marco Liorni è arrivato in un periodo della sua carriera in cui era molto in luce, reduce dal successo di Reazione a Catena.

Logo L'Eredità
L’Eredità (Spraynews.it)

La gara ne L’Eredità avviene in diverse fasi in cui all’inizio ci sono 7 concorrenti e poi, piano piano, si va avanti ad eliminazione fino al gioco finale in cui arriva solo un concorrente. Al gioco finale, la Ghigliottina, il concorrente ha la possibilità di poter vincere il montepremi accumulato nel corso della puntata.

Ma come fare per partecipare al programma? Chi è maggiorenne può candidarsi sulla pagina online di Banijay Italia nella sezione dedicata al quiz game. Si deve scaricare il regolamento e il modulo apposito. Si può compilare questo modulo oppure ci sono altre due vie: mandare una mail a casting@leredita.it o telefonare al numero indicato.

La candidatura di solito prevede il possesso di un indirizzo mail e di un numero di telefono personale. Poi, occorre allegare due foto, una in primo piano e una a figura intera. Se la produzione sarà interessata al profilo inviato, contatterà la persona per un provino.

La prima fase consiste in un test, la seconda in un’intervista in cui si può capire meglio il carattere della persona. Ci sono alcune restrizioni: non possono partecipare i minorenni, come già detto, ma nemmeno i dipendenti ed ex dipendenti della Rai e di Banijay Italia. Nemmeno chi ha un rapporto di parentela.

Infine, non possono candidarsi le persone che hanno già partecipato negli anni precedenti al programma e quelle che hanno delle condanne penali o le hanno avute in passato.

Impostazioni privacy