Marta, raggiunto da un colpo partito dalla pistola veterinaria: uomo in fin di vita

Questa mattina a Marta, in provincia di Viterbo, un uomo di 85 anni è stato raggiunto da un colpo partito dalla pistola veterinaria: ora versa in condizioni critiche.

Dramma nella mattinata di oggi a Marta, piccolo comune di circa 3mila abitanti della provincia di Viterbo. Un uomo di 85 anni è rimasto ferito gravemente alla testa dopo essere stato raggiunto da un colpo accidentale partito dalla sua pistola veterinaria, utilizzata per abbattere i maiali.

Dopo l’incidente è subito scattato l’allarme e sul posto è arrivata in pochi minuti l’equipe medica del 118 che ha soccorso l’anziano per poi trasportarlo d’urgenza a bordo di un’eliambulanza in ospedale a Roma: l’85enne versa ora in condizioni disperate. Intervenuti presso il luogo dove si è verificato il drammatico episodio anche i carabinieri ai quali ora sono affidate le indagini per stabilire con certezza la dinamica e dei fatti e le cause.

Marta, parte un colpo dalla pistola veterinaria: 85enne in condizioni disperate

Carabinieri
Carabinieri (Spraynews.it)

Un uomo di 85 anni, di cui non si conoscono le generalità, è rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto nella mattinata di oggi, venerdì 9 febbraio, a Marta, in provincia di Viterbo.

Secondo le primissime informazioni sull’accaduto, di cui non si conoscono i contorni, come riferiscono alcune fonti locali e la redazione del quotidiano Repubblica, l’anziano sarebbe stato raggiunto alla testa da un colpo partito accidentalmente dalla una pistola veterinaria. Si tratta di strumento che spara chiodi utilizzato per abbattere i maiali.

Scattato l’allarme sul posto si è precipitato lo staff medico del 118 a bordo di un’ambulanza e, considerata la gravità della situazione, è stato inviato anche l’elisoccorso. L’85enne è stato soccorso e successivamente caricato a bordo dell’eliambulanza per essere trasferito d’urgenza presso il Policlinico Agostino Gemelli di Roma, dove è giunto in condizioni critiche. L’anziano, difatti, starebbe lottando tra la vita e la morte.

Da stabilire ancora la dinamica dei fatti

Oltre al personale medico, sono intervenuti anche i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti e le indagini per stabilire cosa sia accaduto con precisione. La dinamica, difatti, è tuttora da stabilire: non è chiaro come l’85enne sia stato raggiunto dal colpo di pistola e se si trovasse da solo al momento del tragico incidente.

Impostazioni privacy