Mi sono portato i Caraibi a casa: i soldi li ho investiti con una piscina, adesso è sempre estate

Mi sono portato i Caraibi a casa: i soldi li ho investiti con una piscina di acqua salata, adesso è sempre estate e non spendo più soldi per andare in vacanza. 

Questo è un mese particolare dell’anno, dove milioni di italiani stanno prenotando, o hanno già prenotato, la loro vacanza per l’estate 2024 ormai alle porte. Tra chi ha scelto un viaggio all’estero o in Italia nel mese di luglio e agosto, ma anche proprio a giugno o settembre, saranno milioni i turisti che si sposteranno dalle prossime settimane alla ricerca di mete marittime o di montagna. C’è anche chi ha fatto un’altra scelta, optando per il mare a casa.

Sì, avete capito bene. Io per esempio mi sono mosso in tempo e ho cominciato i lavori qualche mese fa per trovarmi già ad inizio giugno pronto per godermi una vacanza di almeno quattro mesi senza spostarmi da casa. In che modo? Semplice, ho optato per una piscina di acqua salata nel mio giardino e adesso è già quasi una settimana che mi godo sole e tintarella con tutte le comodità che posso trovare senza dovermi spostare per forza. Volete sapere come ho fatto? Ve lo racconto subito.

Innanzitutto dobbiamo partire col dire che per fare una piscina a casa bisogna avere a disposizione uno spazio ampio per poter avere un bel risultato. Ovviamente potete decidere voi le misure, che partono da un 2×4 a seguire, anche con forme e perimetri personalizzati anche perché potete scegliere in strutture in muratura o in prefabbricate che si adattano alla vostra esigenza. Stiamo parlando comunque di piscine interrate, quindi si presuppone un lavoro di scavo nella prima fase.

Ricordate che ad oggi non si paga nessuna tassa (una volta c’era quella di lusso) per la piscina interrata. Le uniche spese andranno ad aggiungersi, dopo la richiesta al Comune, sono se la costruzione andrà a modificare le particelle catastali dell’abitazione. Fatta questa premessa, andiamo a scoprire come procedere dopo lo scavo della vostra piscina interrata. Io ho scelto ovviamente quella con acqua salata per avere la bella sensazione di trovarmi al mare, scartando quella di acqua dolce anche per la presenza di cloro.

Piscina di acqua salata a casa: quali sono i costi

Piscina a casa, i costi
Piscina in giardino (Spraynews.it)

Per la mia piscina di acqua salata a casa sono partito come detto dallo scavo e ho optato per una struttura in vetroresina 4×8 avendo parecchio spazio in giardino. Tra gazebo sedie sdraio docce pavimentazione e angolo barbecue ho speso una cifra mediamente alta, intono ai novemila euro. Ma mi è andata abbastanza bene considerando anche i costi per il motore della piscina e l’area solarium. Ho fatto una ricerca su internet e ho cercato delle ditte specializzate.

Ne ho trovata una che mi ha fatto un buon prezzo per il lavoro finito. Per la vostra piscina potete risparmiare qualche soldo, sia per quel che riguarda la grandezza che la tipologia. Infatti se optate per il lavoro in muratura, con la base classica che si usa ormai da anni, la cifra scende ancora. Diciamo che una piscina interrata di piccole dimensioni parte da un prezzo base di 500 euro a salire, ma ci sono anche degli esempi in ville di lusso che arrivano anche a superare i 50mila euro.

Poi come detto ci sono i lavori per il completamento del giardino, che deve essere attrezzato per ricevere delle persone sia per le ore di sole che per le ore notturne con feste in un’atmosfera magica che cambierà completamente il volto della vostra casa. Io posso garantirvi che a casa mia, tra parenti ed amici, adesso è ogni giorno una festa, ogni giorno non manca l’occasione per trascorrere delle ore in compagnia per vivere davvero un’estate unica, come l’avevo immaginata da anni.

Un consiglio: se decidete di fare una piscina nel vostro giardino dotatevi di repellenti importanti contro gli insetti (abbiamo fornito delle indicazioni anche qui) e tenete le piante o i fiori nella giusta distanza per evitare di dover poi pulire la piscina tutte le mattine. Nei mesi invernali svuotatela e copritela con un telo per proteggerla dalle intemperie. Per il resto potete tranquillamente optare per questa scelta se volete investire qualche migliaia di euro per la vostra famiglia e per voi stessi.

Impostazioni privacy