Tu forse non lo sai ma le vecchie grucce sono utilissime in cucina: ecco in che modo

Non gettare via le vecchie grucce che hai nel guardaroba: possono tornarti utili in cucina, il trucco geniale e a costo zero.

Gli amanti del ‘fai da te’ lo sanno benissimo: esistono diversi oggetti che presentano infiniti usi alternativi oltre a quello comune. Oggetti che, una volta vecchi, vengono spesso gettati via perché ritenuti erroneamente inutilizzabili. Tra la lunga lista di questi oggetti quotidiani compaiono anche loro, le immancabili grucce, di cui nessuno potrebbe fare a meno per riporre in modo ordinato gli abiti nel guardaroba. Quello che non tutti immaginano, però, è che questi accessori possono trasformarsi in preziosi ‘jolly’ anche in cucina.

La vita casalinga può risultare molto più semplice se si può contare su semplici trucchi che risolvono fastidiosi problemi in poco tempo. Le grucce comunemente utilizzate per appendere i vestiti possono essere riciclate e facilitarti un compito ai fornelli. Se ne hai tantissime in armadio e hai pensato di metterle vie, non farlo: ecco come puoi trasformale in modo economico e funzionale.

Grucce utili anche in cucina: l’uso alternativo (che forse non conosci) ti risolve un grande problema

Dallo smalto per unghie agli elastici, fino agli infallibili ingredienti naturali come il limone e l’aceto. Ognuno di noi, in casa, possiede un’infinità di oggetti dalle funzionalità nascoste, che, con un po’ in ingegno, possono trasformarsi in nuovi accessori. Tra questi ci sono anche le grucce, comunemente utilizzate per appendere i capi d’abbigliamento negli armadi. Il luogo in cui tutti noi le riponiamo, quindi, è la camera da letto, ma se ti dicessimo che una gruccia può svoltarti la vita anche in cucina?

Grucce in plastica, l'uso alternativo per la cucina
Le grucce sono utili anche in cucina: il rimedio low cost che amerai (Spraynews.it)

Partendo da una semplice gruccia in plastica, infatti, puoi ottenere un comodissimo portarotolo fai da te da appendere in cucina. Molto spesso, infatti, il rotolo di carta assorbente viene poggiato a destra e manca tra i fornelli, risultando spesso di ‘intralcio’. Grazie a questa soluzione geniale, però, puoi riciclare in modo creativo gli appendini, in poche e semplici mosse. A mostrare il procedimento ci ha pensato Lady Manila sul suo seguitissimo canale Instagram @ladymanilaclean dedicato a consigli e dritte in fatto di pulizia e problemi domestici.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lady manila🎀 (@lady_manila_cleen)

Tutto ciò che devi fare è dividere al centro una gruccia (in plastica) e inserire il rotolo. Un trucco veloce e a costo zero, da sfruttare anche in vacanza, dove, molto spesso, non si hanno tutte le comodità in cucina. E, per ai più fantasiosi, l’influencer ha consigliato di divertirti a rivestire il portarotolo in modo creativo, così da adattarlo al meglio al proprio ambiente.

Impostazioni privacy