Vetri della doccia brillanti e senza aloni: il trucco per una pulizia efficace

Pulizie della casa, vediamo come rendere brillanti di vetri della doccia: c’è un trucco davvero efficace per evitare incrostazioni e aloni.

Una delle mansioni più importanti delle faccende domestiche è la pulizia del bagno, la quale deve essere meticolosa. In bagno, infatti, si accumulano tantissimi germi e batteri, ed è importante eliminarli e igienizzare ogni superficie, visto che è il luogo adibito all’igiene personale. Oltre alla pulizia perfetta dei sanitari e a quelle della rubinetteria, è importante pulire anche la doccia.

Nella doccia, per ovvi motivi legati alla costante umidità e al contatto con l’acqua, è facile che si creino incrostazioni e aloni ovunque, sul piatto doccia, sui lavelli e anche sui vetri. Occorre sfruttare qualche metodo semplice e soprattutto naturale per combattere i residui di sapone e di calcare che si accumulano ogni giorno. Qual è il rimedio più efficace?

Il rimedio naturale più efficace per pulire e rendere brillanti i vetri della doccia

Donna effettua pulizie della casa
Donna effettua pulizie della casa (Spraynews.it)

La pulizia dei vetri della doccia potrebbe sembrare un’operazione lunga, noiosa e anche complessa. Tuttavia, bastano pochi consigli pratici per rendere tutto più semplice, eliminando correttamente umidità, macchie, calcare e incrostazioni varie. Basta utilizzare i giusti ingredienti per ottenere ottimi risultati, senza danneggiare le superfici.

In tal senso, dobbiamo preparare una soluzione fai da te, sfruttando pochi ingredienti. Che cosa ci occorre? 120 ml di acqua, essenziale per diluire gli ingredienti, è la base della pulizia. Dopodiché, si occorrono 60 ml di detersivo per piatti, che iuta a sgrassare e non è aggressivo, perciò è ottimo per le macchie, e 120 ml di aceto bianco.

Soluzione fai da te per la pulizia della doccia e delle altre superfici del bagno

L’aceto bianco è uno dei must per le faccende domestiche, perfetto per mille utilizzi in casa, presenta proprietà anticalcare, antiodore e antibatteriche. La sua natura acida è ideale per sciogliere le incrostazioni, per neutralizzare i cattivi odori e per sterminare i batteri.

A questo punto, non resta che preparare la miscela, unendo tutti gli ingredienti. Meglio mescolare il tutto utilizzando acqua calda, in questo modo il detergente è ancora più efficace per sciogliere le incrostazioni più ostinate. Si versa il contenuto in un flacone spray, si agita per bene, mescolando il tutto, e poi si vaporizza sui vetri della doccia.

Basta spruzzare sulle superfici, non solo vetri, anche rubinetteria e sanitari, per poi passare una spugna inumidita. Le superfici saranno pulite, igienizzate e brillanti. È importante utilizzare questa soluzione sui vetri asciutti, in questo modo agisce perfettamente. Meglio se si lascia la soluzione agire per qualche minuto.

Impostazioni privacy