Villaggio di Natale: i 5 motivi per portare tuo figlio, ti cambieranno la vita

Portare tuo figlio al villaggio di Natale cambierà il suo modo di vedere questa festività. Sarà tutto più bello e incantato: i 5 motivi qui di seguito.

Il periodo natalizio si fa sempre più vicino e sono molte le attività da fare in questo periodo specifico dell’anno. Infatti, molte città si trasformano anche nel nostro paese. Troviamo tante attrazioni adatte soprattutto ai più piccoli che rimarranno stupiti da un mondo incantato con lucine colorato e personaggi.

Non devi far altro quindi che portare tuo figlio al villaggio di Natale. Sarà un’esperienza davvero fantastica che gli farà vivere il Natale in modo diverso con una luce ancora più bella. In questo posto, si incontreranno degli elfi, coloro che tengono in funzione l’intera Lapponia. Gli sembrerà quasi di essere in un sogno. Ci sono 5 motivi per vivere quest’esperienza, eccoli qui di seguito.

Perché devi andare al villaggio di Natale: 5 motivi

Come abbiamo detto, devi assolutamente portare tuo figlio al Villaggio di Natale. In giro per l’Italia ce ne sono diversi. Ad esempio, a Bologna c’è il Christmas Village aperto fino al 7 gennaio. Variano spesso tra loro ma alcune attrazioni proprio non possono mancare perché sono caratteristiche. Ecco infatti le 5 cose che sorprenderanno tuo figlio:

5 motivi per andare al Villaggio di Natale
5 motivi per andare al Villaggio di Natale (spraynews.it)
  • Trenino: è difficile trovare un villaggio di Natale che non ne abbia uno. Il trenino sulle rotaie accompagna i bambini e le loro famiglie nel paese di Babbo Natale. Attraverso il Polo Nord e rimarranno stupiti grazie all’intera costruzione del villaggio. Qui si arriva solitamente al punto dove poi si incontra Babbo Natale.
  • Babbo Natale: in ogni villaggio di Natale che si rispetti si trova Babbo Natale ad accogliere i più piccoli. Qui si possono consegnare le letterine con i propri desideri e fare una foto con lui.
  • Elfi: non solo Babbo Natale ma anche tanti elfi che sono la vera animazione del villaggio. Sono loro gli aiutanti di Babbo Natale. Spesso in alcuni villaggi, come quello di Bologna, ci sono anche degli elfi che accompagnano i bambini in varie attività: workshop, musical ed altro.
  • Luci: queste colpiscono proprio tutti, non solo i bambini ma anche i genitori. Tutto è illuminato e le decorazioni cambiano dal villaggio in cui si sceglie di andare.
  • Pista di pattinaggio: non tutti ce l’hanno ma è un’attrazione davvero bellissima. Non c’è infatti inverno senza pattini e senza una giornata passata sul ghiaccio. Spesso, sono presenti ed è possibile fittare i pattini per passare del tempo a pattinare. Potrai così anche far appassionare tuo figlio.

Non solo a Bologna ma anche in altre città: la città del Natale a Jesolo, magico paese di Babbo Natale a Govone, la lagia del Natale a Milano, villaggio di Natale a Flover ed altri ancora da scoprire.

Impostazioni privacy